I pensieri di San Filippo Neri (8° giorno)

L’Obbedienza
– L’obbedienza buona è quando si ubbidisce senza discorso e si tiene per certo quello che è comandato è la miglior cosa che si possa fare.
– L’obbedienza è il vero olocausto che si sacrifica a Dio sull’altare del nostro cuore, e bisogna sforzarci d’obbedire anche nelle cose piccole, e che paiono di niun momento, poiché in questo modo la persona si rende facile ad essere obbediente nelle cose maggiori.
– E’ meglio obbedire al sagrestano e al portinaio quando chiamano, che starsene in camera a fare orazione.
– A proposito di colui che comandava diceva: Chi vuol esser obbedito assai, comandi poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *